FAQ FOTOGRAFI

Tutte le opportunità, i termini e le condizioni che offriamo ai fotografi freelance.

BOOM
Cos’è BOOM?

All’interno dell’ecosistema digitale di BOOM creiamo opportunità di lavoro per fotografi freelance di tutto il mondo, grazie a una piattaforma che gestisce tutto il ciclo del servizio fotografico, dalla prenotazione alla post-produzione. Il nostro network di fotografi lavora per brand e aziende internazionali, che si affidano a BOOM per tutta produzione di contenuti visuali.

Di che tipo di fotografia vi occupate?

Il nostro focus è la fotografia commerciale, principalmente nel campo immobiliare e di food delivery, ma ci occupiamo anche di e-commerce, moda e home design. Lavoriamo soprattutto con grandi Brand, quindi abbiamo grandi opportunità per te!

COME FUNZIONA BOOM
Come faccio a lavorare con voi?

Per lavorare con noi basta candidarti come fotografo sul nostro sito, completare il test che ti verrà inviato, e se tutto fila liscio ti unirai alla nostra rete di fotografi e otterrai gli incarichi richiesti nella tua zona.

Come funziona la piattaforma?

Potrai gestire tutti i tuoi progetti sulla nostra piattaforma. Una volta inseriti i tuoi dati e le tue disponibilità, ti verranno automaticamente proposti i servizi fotografici che coincidono con le tue esigenze di luogo/data/orario. A quel punto dovrai solo cliccare su “accetta” o “rifiuta” prima della scadenza dell’incarico, accettare termini e condizioni e presentarti all’indirizzo fornito nel momento accordato. Inoltre, ogni aggiornamento o cambiamento di programma ti verrà comunicato con una notifica sulla piattaforma stessa.

Accettate fotografi da ogni parte del mondo?

Certo! La nostra rete di fotografi comprende professionisti provenienti da ogni parte del mondo, ma ricorda che il numero di lavori che ti verranno assegnati dipende da quanti clienti abbiamo nella tua zona, in alcune aree ci sono più richieste che in altre.

Perché devo fare un test?

È necessario sottoporsi a un test per permetterci di selezionare i fotografi più idonei; per noi è importante verificare che la tua tecnica corrisponda a ciò che cerchiamo quando creiamo contenuti per i nostri clienti. In altre parole, sappiamo che sei bravo, ma vogliamo assicurarci di essere sulla stessa lunghezza d’onda!

Come verrà valutato il mio test?

Non diamo i voti come a scuola. Il risultato del tuo test sarà semplicemente positivo o negativo, in altre parole, ti faremo sapere se l’avrai superato oppure no.

Chi decide se il risultato del mio test è positivo o negativo?

Una squadra di esperti di fotografia all’interno di BOOM analizzerà il tuo test e ti restituirà un feedback e il risultato.

Posso mandarvi il mio portfolio anziché sottopormi al test?

L’unico modo per riuscire a lavorare con noi è sostenere il test. Anche il tuo portfolio è utile, ma solo durante la prima fase, quando invierai la tua candidatura e cominceremo a conoscerci. Nel momento in cui farai il test avremo già stabilito che sei un bravo fotografo, dovremo solo verificare che la tua tecnica sia adeguata e che tu riesca a seguire le linee guida del brand quando scatti le foto.

Devo pagare una quota di iscrizione per lavorare con voi?

No, per collaborare con noi non devi pagare assolutamente nulla. Non c’è nessun costo!

OPPORTUNITÀ DI LAVORO
Com’è lavorare con BOOM?

Una volta iscritto nella nostra piattaforma e passato il test, BOOM ti notificherà quando ci saranno incarichi nella tua zona. Il numero di lavori che otterrai dipenderà principalmente da dove ti trovi e dalle richieste dei clienti. BOOM gestisce ogni aspetto (dalla prenotazione, all’organizzazione, fino alla post-produzione) e lascia la parte divertente a te: fare le foto.

Quali sono i vantaggi della piattaforma per i freelance?

BOOM ti permette di concentrarti solo sulle foto da scattare: a tutto il resto ci pensiamo noi. La piattaforma ti assegna automaticamente i servizi fotografici in base alle tue disponibilità e ti permette di inserire i tuoi lavori non appena li completi. Nessuna complicazione!

Quanti incarichi posso aspettarmi al mese?

Il numero di incarichi dipende da una serie di fattori: la zona, le necessità dei clienti e i progetti disponibili. Il numero dei servizi assegnati è variabile, non possiamo garantire un minimo al mese.

Come funziona un incarico?

Per ogni incarico riceverai una notifica che descrive il tipo di servizio richiesto e tutti i dettagli (nome del cliente, indirizzo, linee guida…). Potrai accettare o rifiutare in base alla tua disponibilità. Se accetti, dovrai solo presentarti al luogo indicato nella data e nell’orario stabiliti e scattare le foto in base alle linee guida precedentemente concordate. Subito dopo il servizio, caricherai le immagini sulla piattaforma e noi ci occuperemo della post-produzione.

Posso rifiutare un incarico?

Certo. Sei liberissimo di accettare o rifiutare ogni singolo incarico. Sei tu a decidere! Ricorda solo che rifiutare gli incarichi in modo continuativo potrebbe far diminuire le tue opportunità di ottenere altri lavori.

Per lavorare con BOOM devo essere un professionista accreditato?

Sì, lavoriamo solo con fotografi professionisti con partita iva che hanno esperienze pregresse nel campo della fotografia commerciale.

Vi aspettate una collaborazione esclusiva o sono libero di lavorare per altri committenti?

Gli incarichi di BOOM sono occasionali e il nostro contratto non è esclusivo, quindi puoi tranquillamente lavorare per altri committenti o su altri progetti nei momenti in cui non sei impegnato con noi.

Verrò citato come autore delle foto pubblicate?

Il copyright delle foto appartiene a BOOM, quindi non verrai citato come autore perché gli incarichi che esegui hanno il solo obiettivo di fornire contenuti a scopo commerciale.

Posso condividere le foto sui miei profili o sulle mie piattaforme? C’è qualche regola?

No, non puoi condividere le foto ufficiali sui tuoi profili o siti senza il permesso di BOOM, a meno che non si tratti di un portfolio digitale protetto da password o di un link diretto al sito del cliente. In ogni caso, se hai bisogno di condividere il tuo lavoro siamo disponibili a parlarne. Inoltre sei libero di pubblicare qualche scatto del dietro le quinte sul tuo profilo Instagram, facendo però attenzione che il cliente non sia taggato o riconoscibile (logo del brand, segni particolari e così via), e noi saremo felici di condividerle sulla nostra pagina: adoriamo vedere i fotografi all’opera!

PAGAMENTI E CONDIZIONI
Quanto pagate?

Il compenso per un singolo servizio dipende dal tuo paese, dal tipo di servizio e dal cliente. Poiché ci occupiamo noi di ogni singolo aspetto a parte il servizio fotografico in sé (troviamo i clienti, gestiamo logistica e post-produzione eccetera), avrai molteplici occasioni di ricevere incarichi e quindi di guadagnare.

Quando e come verrò pagato?

I metodi di pagamento variano a seconda del Paese e della zona, ma nella maggior parte dei casi eroghiamo un pagamento mensile direttamente sul tuo conto bancario per tutti i servizi effettuati. Quando lavori con BOOM vieni pagato una volta al mese per tutti i lavori effettuati in quel periodo.

Il compenso varia da un servizio all’altro o la tariffa è sempre la stessa?

Il compenso varia a seconda della località geografica e del cliente, così come dal numero di foto richieste, quindi la tariffa oraria cambia da un progetto all’altro.

Le spese di trasferta vengono rimborsate?

In quanto freelance le spese di viaggio spettano a te, ma facciamo un’eccezione quando ricevi un incarico che ti porta a più di 25 km dalla tua località: in questo caso riceverai un rimborso forfettario per l’intera tratta.

I compensi sono negoziabili?

Le tariffe sono prefissate, e i fotografi che lavorano con noi possono accettarle o rifiutare l’incarico. Tuttavia, ci teniamo a garantire compensi corretti e a rispettare il lavoro dei nostri fotografi.

ATTREZZATURA
Che attrezzatura mi serve per lavorare con BOOM? Posso lavorare con voi se non ho l’attrezzatura giusta?

Per lavorare con noi, i fotografi devono avere un’attrezzatura completa. In genere i nostri incarichi richiedono una DSLR professionale o una fotocamera mirrorless. Se non hai l’esatto equipaggiamento richiesto per un servizio, sta a te rifiutare l’incarico. Non preoccuparti se ti trovi a dover rifiutare un lavoro, arriveranno altre occasioni e potrai rifarti!

Altre domande?